docenti

Coordinatore strategico

Aurelio Tortelli

Board Member e Talent Manager di DDB Group Italia.

Ha intrapreso la carriera da creativo, come copywiriter, nel 1990, vincendo un concorso pubblicato su La Stampa dall’agenzia di pubblicità BGS (oggi Leo Burnet). E’ diventato Direttore Creativo nel 1996. Nel 2004 ha iniziato la sua avventura imprenditoriale, fondando a Torino, insieme a due soci, l’agenzia Saffirio Tortelli Vigoriti, in cui ha svolto il ruolo di Executive Creative Director e di CEO. Dopo soli quattro anni di attività l’agenzia si è collocata tra le prime dieci del mercato italiano in termini di fatturato. Dal 2011 è entrata a far parte del network di comunicazione internazionale DDB, formando un’unica struttura denominata stv DDB (con sedi a Milano, Roma e Torino). Qui Tortelli ha ricoperto i ruoli di CEO ed Executive Creative Director e, dopo la creazione del Gruppo DDB Italia, quello di Chairman. Dal 2018 ha assunto il ruolo di Talent Manager, con l’obiettivo di operare nel campo della formazione e del talent scouting. Nei suoi 28 anni di carriera, si è aggiudicato numerosi riconoscimenti e ha firmato innumerevoli campagne per alcuni dei più importanti brand nazionali e internazionali, tra i quali: Fiat, Alfa Romeo, Volkswagen, Intesa Sanpaolo, Telecom Italia, Seat Pagine Gialle, Ferrero, Coca-Cola, Alpitour, Reale Mutua Assicurazioni, Mediaset Premium, Sisal, RCS MediaGroup, La Stampa, Juventus FC, De Cecco, Negroni, Saiwa, Invicta, Grandivision.

Corpo Docente

Il Corpo Docente del master è composto da professionisti che operano nei rispettivi ambiti d’insegnamento, vantano importanti esperienze professionali e di ricerca, conoscono gli attori del settore e sono in grado di individuare i fattori di competitività imprescindibili per affrontare le dinamiche professionali. Gli studenti troveranno nei docenti un prezioso riferimento per comprendere e migliorare gli aspetti della propria professionalità finalizzati ad entrare in modo efficace nel mondo del lavoro.

Visiting Professors

Per favorire le contaminazioni culturali ed esperienziali, il master aprirà le porte a professionisti di fama nazionale ed internazionale, esperti che contribuiranno al percorso formativo guidando workshop, seminari e lectures. Gli studenti avranno così l’esclusiva opportunità di confrontarsi con eccellenze del settore, che si affiancheranno al corpo docente nelle vesti di Visiting Professors.

Alfredo Accatino

Chief Creative Officer & Partner Filmmaster Events.

È un punto di riferimento del settore della Live Communication. Ha firmato alcuni dei più importanti eventi, programmi televisivi, show e cerimonie, in Italia e all’estero, tra i quali: le cerimonie per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Torino 2006, per Expo Milano 2015, per i Campionati Europei di Calcio 2012 e 2016, per la Dubai World Cup 2007-2009 e per i Giochi del Mediterraneo del 2009; il lancio mondiale della Fiat 500 e della Volkswagen Golf; l’evento multimediale Pavarotti & Friends, e altri importanti show per Rai e Mediaset. Nel 2009, 2014, 2015 e 2016 è stato votato creativo dell'anno al Bea - Best Event Award - il più importante premio europeo riservato al settore degli eventi. E’ stato Consulente di Comunicazione del Senato della Repubblica Italiana.
Scrittore, polemista, è autore di testi di comunicazione (The Events Master, Il Dizionario degli Eventi), e letteratura (Giuro che dico il Falso, Sarò Greve, Gli insulti hanno fatto la storia, Imbecilli) e arte (Outsiders, Ciao Arte, Edart) e del blog Il museo immaginario.
Si occupa di alta formazione da vent’anni: Luiss Business School, Luiss Scuola Giornalismo e Comunicazione di Impresa, Luiss Management, Sole 24 Ore, Polidesign, IED, Fondazione Genovesi, Scuola Superiore dello Sport del Coni, Giunti Accademy.
Collabora con Huffington Post e altre testate di comunicazione.

Karim Bartoletti

Partner e Executive Producer di Indiana Production.

Nato in Svizzera e cresciuto in Iran, Italia e Stati Uniti, Karimi Bartoletti è un produttore pluripremiato, dalla grande esperienza internazionale. Laureato alla Northwestern University di Chicago, ha iniziato la sua carriera alla DDB/Chicago, per poi passare alla Y&R/Chicago, come Head of Production (all’epoca, il più giovane a ricoprire questo ruolo in tutti gli Stati Uniti). Nel 2002 ha fatto ritorno in Italia, per entrare a far parte di Filmmaster Productions, in qualità di Partner e Executive Producer. Dal 2015, è Partner e Executive Producer di Indiana Production, casa di produzione multimediale con sedi a Milano, Roma, Berlino e Los Angeles. Karim è anche membro eletto dell’Executive Board dell’Art Directors Club Italia.

Gabriele Caeti

Executive Creative Director in DDB Group Italy.

Nasce nel 1984 a Palermo dove, finito il liceo, inizia l’università per abbandonarla e cercare fortuna fondando due startup tecnologiche e scrivendo per alcuni magazine. Nel 2009 si trasferisce a Milano per studiare copywriting in Accademia di Comunicazione, da lì inizia la sua carriera di copywriter, prima in TBWA, poi in Y&R, dove inizia ad interessarsi con passione al mondo dei social media, nel quale riconosce grandi opportunità. Tanto da decidere di cambiare agenzia e divenire il primo creativo ad entrare in We Are Social, dove rimarrà per 7 anni, lavorando su clienti come: Netflix, Lavazza, Juventus FC, Adidas, Samsung, BMW Group, Barilla and Pirelli. In questi anni vince alcuni riconoscimenti come: Cannes Lions, One Show, D&AD, Eurobest, New York Festivals, e un ADCI Gran Prix.
Adora insegnare, soprattutto strategia e creatività, e crede fortemente nella conversazione come elemento scatenante delle idee creative.
Ad oggi lavora come Direttore Creativo Esecutivo in DDB Group Italy e si diverte un mondo.

Luca Cortesini

Executive Creative Director in DDB Group Italy.

Lavora da 21 anni in comunicazione. Inizia a Roma come art director nel 1997 in Y&R, Roncaglia & Wijkander e Red Cell. A 23 anni si trasferisce a Milano dove lavora, prima in Ogilvy e successivamente in Armando Testa fino a ricoprire il ruolo di Direttore Creativo. Dal 2011 è Executive Creative Director prima di Verba DDB poi di DDB Group Italy. Nella sua carriera ha lavorato su grandi clienti quali: Audi, Ikea, Intesa, Gruppo Fiat, Martini, Lavazza, Cocacola, Motorola, Ford Motor Company, Amex, Wind, Canal+, Unicredit, Lamborghini, Nestlè, Barilla, Ferrero, Meltin’pot, Ferragamo, Bulgari.
Ha vinto innumerevoli primi nazionali e interazionali come Eurobest, Epica, ADCI, ADCE, Clio, New York Festival, Webby e 5 Leoni al Festival di Cannes. 

Paolo Genovese

Regista.

Laureato in Economia e commercio, inizia a lavorare in McCann Erickson Italiana, realizzando spot premiati a vari festival in Italia e all’estero. In campo pubblicitario dirige oltre trecento spot, vincendo numerosi premi nazionali e internazionali. In campo cinematografico esordisce nel 2001 scrivendo e dirigendo con Luca Miniero il film Incantesimo Napoletano, vincitore di un David di Donatello e due Globi d’oro. Dal 2010 Genovese inizia un periodo particolarmente proficuo, firmando numerose commedie di successo, vincendo un biglietto d’oro e due d’argento: La Banda dei Babbi Natale, con Aldo, Giovanni e Giacomo; Immaturi (che riceve numerose candidature ai David di Donatello e ai Nastri d’argento) Immaturi - Il viaggio; Una Famiglia perfetta (vincitore di numerosi festival internazionali, candidato ai David, ai Nastri e ai Globi d’Oro, Ciak d’Oro come miglior commedia); Tutta colpa di Freud, che riscontra un grande successo di pubblico e critica. Nel 2016 con Perfetti sconosciuti Paolo Genovese ha vinto il David di Donatello come miglior film e come miglior sceneggiatura, il Tribeca Film Festival come miglior sceneggiatura, il Nastro D’argento come miglior cast e miglior commedia, il Globo d’Oro come miglior sceneggiatura, il Ciak d’Oro come miglior film, miglior sceneggiatura, miglior attore protagonista e miglior canzone originale, il premio Tonino Guerra come miglior soggetto e numerosi altri premi internazionali. Il film è stato venduto in oltre 60 paesi e altri 6 ne hanno realizzato il remake. Con oltre 100 milioni di dollari d’incassi tra vendite e botteghino è uno dei film europei di maggior successo degli ultimi anni. Nel 2017 Genovese ha diretto The place. Presentato alla Festa del Cinema di Roma, il film è stato venduto in oltre 50 paesi e candidato a 8 David di Donatello. Nel mese di maggio 2018 ha pubblicato il suo secondo romanzo, “Il primo giorno della mia vita”. Il libro è diventato un best seller.

Giorgio Marino

Presidente di Filmmaster Productions.

Laureato in giurisprudenza, inizia la sua carriera come promotore di prodotti di investimento in Waddel and Reed per poi entrare nel mondo dell’advertising nel ruolo di Account Director in Lintas Milano. Qui è responsabile clienti di tutte le divisioni, tra cui Unilever, Algida e Findus. Nel 1979 passa alla produzione, entrando a far parte di Filmmaster, di cui diventa anche Partner. Nel ruolo di Executive Producer, segue e produce innumerevoli campagne pubblicitarie di successo, aggiudicandosi i più prestigiosi premi nazionali e internazionali. Nel ruolo di Presidente, prosegue l’attività di crescita e diffusione del brand Filmmaster Group.

Fabrizio Paschina

Direttore Comunicazione e Immagine Intesa Sampaolo.

59enne, laureato in Germanistica a Torino, Paschina da oltre venticinque anni si occupa di comunicazione aziendale, sempre per brand di primaria importanza nazionale e internazionale. Nel 1989 entra in Alfa Romeo, dove lavora fino al 1996 come responsabile della pubblicità. Dopo due anni in Mondadori, dal 1997 al 2001 è in Wind, con il ruolo di Responsabile della Comunicazione. Una brevissima parentesi in Enel prelude all’approdo nel 2002 in Intesa Sanpaolo, dove inizialmente si occupa di Corporate Image, per poi passare ad assumere, nel 2007, il ruolo di responsabile della Pubblicità Italia ed Estero, Ricerche e Comunicazione Digital. Dal 2018 è Direttore Comunicazione e Immagine del Gruppo.

Francesco Vigoriti

CEO e Chairman di DDB Group Italy.

Laureato in Lettere e Filosofia, dopo iniziali esperienze nel media e nella comunicazione interna, nel 1997 entra in BGS DMB&B (oggi Leo Burnett), dove diventa responsabile del planning strategico su tutti i principali clienti dell’agenzia. Dal 1999 è anche responsabile planning per il brand Fiat dell’area EMEA. Nel 2004 fonda insieme ad Emanuele Saffirio e Aurelio Tortelli, l’agenzia SaffirioTortelliVigoriti, con l’ambizione di fare della strategia la fonte principale di ogni attività di comunicazione. Dal 2004 al 2010 l’agenzia è tra le principali del mercato italiano, operando per clienti quali Fiat, Alfa Romeo, Coca Cola, Seat Pagine Gialle, Ferrero, Intesa Sanpaolo, Telecom Italia, Mediaset. Dal 2011 l’agenzia entra a far parte del network internazionale DDB, formando un’unica struttura denominata stv DDB. Qui Vigoriti guida la creazione del Gruppo DDB Italia, di cui attualmente è CEO e Chairman.